L'agente sbiancante attivo

(Perossido di Idrogeno o Perossido di Carbammide). Nei gel. Opalescenza penetra nello smalto per raggiungere le molecole responsabili delle macchie.I radicali liberi di ossigeno rilasciati dall 'agente decompongono tali molecole, rendendole non più visibili.

 

Sbiancamento

  • Categoria: News
  • Pubblicato: Lunedì, 13 Gennaio 2014 21:18
  • Scritto da Gfc.Mdt.
  • Visite: 552

Informazioni

Come funziona lo sbiancamento dentale?

Sappiamo che lo sbiancamento funziona, ma come succede? Le discromie dentali possono essere classificate in due modi: estrinseche o intrinseche. Le discromie estrinseche riguardano sulla superficie dei denti. Le discromie intrinseche vivono tra le microfessure dello smalto e nella profondità della dentina. I dentifrici sbiancanti ed i collutori possono essere in grado di cancellare alcune delle macchie estrinseche, ma solo gli agenti sbiancanti possono rimuovere le più difficili e profonde discromie estrinseche ed intrinseche